Mourinho come Cristiano Ronaldo, indagato per evasione fiscale in Spagna

Share

Mourinho come Cristiano Ronaldo, indagato per evasione fiscale in Spagna

Anche Josè Mourinho è finito nel mirino del fisco spagnolo.

Il 31 luglio prossimo, a comparire sul banco degli imputati dello stesso tribunale sarà invece Cristiano Ronaldo, per rispondere dell'accusa di aver evaso 14,7 milioni di euro i al fisco spagnolo nelle dichiarazioni dal 2011 al 2014 (su guadagni per 74 milioni) attraverso una struttura societaria in paradisi fiscali. Il tecnico portoghese non avrebbe dichiarato in due anni una somma pari a 3.304.670 euro (1.611.537 euro nel 2011 e 1.693.133 euro nel 2012).

Non solo Cristiano Ronaldo . E' stata infatti presentata una denuncia contro lo Special One per evasione, risalente ai tempi in cui allenava il Real Madrid. Il fuoriclasse portoghese è atteso alla Corte istruttoria numero uno di Pozuelo de Alarcon, a Madrid.

In seguito a ciò, secondo l'accusa, Ronaldo "con l'intenzione di ottenere un beneficio fiscale illegale", avrebbe versato gli introiti dei propri diritti di immagine ad una società denominata 'Tollin Associates Ltd', con sede alle Isole Vergini britanniche, di cui era l'unico azionista.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.