Moto3: a Di Giannantonio 2/e libere

Share

Moto3: a Di Giannantonio 2/e libere

Le prime tre posizioni parlano infatti italiano, e nel complesso delle prime dieci posizioni troviamo cinque piloti azzurri. Il pilota del team Del Conca Gresini chiude per la prima volta in testa il venerdì di Libere.

Una giornata molto positiva per i colori italiani.

Dopo la prima sessione dominata da Romano Fenati (qui il resoconto), i piloti della Moto3 sono tornati in pista per la seconda sessione di libere sul circuito del Mugello per il Gran Premio d'Italia.

Di Giannantonio, veloce anche nei run in cui ha girato da solo, ha così preceduto di una manciata di millesimi gli ultimi due Campioni del CEV Moto3: Nicolò Bulega (2° con la KTM #8 dello Sky Racing Team VR46) e Lorenzo Dalla Porta, finalmente nelle posizioni che contano con la Mahindra ufficiale del team Aspar, dando prova del suo valore del significato del cosiddetto "fattore campo".

A completare le prime tre posizioni c'è un altro italiano, Lorenzo Dalla Porta. Il leader della classifica piloti, Joan Mir (Leopard Racing) non va oltre il quinto tempo dietro a John McPhee (British Talent Team). Enea Bastianini (Honda) e Tony Arbolino (Honda) sono giunti nell'ordine 10° e 11°, mentre Andrea Migno (Ktm), vittima di un'innocua scivolata alla curva Biondetti, si è dovuto accontentare della 12ª piazza.

A due decimi da Morbidelli si è piazzato lo spagnolo Alex Marquez, davanti a Nakagami e Simone Corsi. Nella prima sessione caduta per Luca Marini che si è rialzato sulle sue gambe ma ha accusato problemi nell'impatto alla spalla sinistra.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.