Milano, sciopero mezzi ATM giovedì 15 e venerdì 16

Share

Milano, sciopero mezzi ATM giovedì 15 e venerdì 16

Vediamo gli orari dello sciopero generale dei mezzi di trasporto del prossimo 16 giugno. I problemi maggiori sono stati riscontrati negli aeroporti: molti voli Alitalia sono stati annullati.

Il personale navigante gruppo Alitalia-Sai sciopera per quattro ore, dalle 10 alle 14 (sul sito alitalia.com è disponibile la lista completa dei voli cancellati).

Trenord, inoltre, ha comunicato che in occasione del festival I-Days al Parco di Monza, che comprende il concerto dei Radiohead la sera di venerdì 16 giugno, i treni speciali Monza-Milano Centrale saranno garantiti, mentre i treni ordinari per raggiungere Monza in partenza durante la giornata di giovedì 16 potrebbero subire variazioni.

Il primo ad essere interrotto sarà il trasporto ferroviario di treni regionali e nazionali: macchinisti e controllori si fermeranno a partire dalle 21 di giovedì 15 fino alle 21 di venerdì 16: "Per i treni regionali - informa Trenitalia - saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00". Per limitare i disagi e riproteggere il maggior numero di passeggeri, Alitalia ha attivato un piano straordinario, essendo stata costretta a cancellare diversi voli nazionali e internazionali programmati per la giornata di venerdì 16 giugno, oltre ad alcuni collegamenti nella mattina del 17 giugno. Opereranno regolarmente invece i voli in programma nelle fasce di garanzia: dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 18.00 alle 21.00. giugno 2017. Protesta di 4 ore anche del trasporto pubblico locale, Tpl.

A Milano lo sciopero è previsto dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Al di fuori delle fasce di garanzia potranno verificarsi blocchi, ritardi e cancellazioni. Un bilancio che non è del tutto negativo, considerando le situazioni complesse emerse nel resto d'Italia. Clicca qui per altre info sulla circolazione dei treni Trenitalia.

Lo sciopero generale di 24 ore del comparto trasporti è stato indetto da alcuni sindacati autonomi e di base, di tutti i settori dei trasporti (treni, aerei, mezzi urbani, mezzi marittimi) per la "difesa del diritto di sciopero e contro le privatizzazioni e liberalizzazioni del settore". "Gli scioperi di venerdì d'estate sono da irresponsabili".

Le Frecce circoleranno regolarmente.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.