Milano, magliette bianche a concerto Radio Italia in piazza Duomo

Share

Milano, magliette bianche a concerto Radio Italia in piazza Duomo

La piazza, ha spiegato, sarà divisa in 9 varchi di entrata ed uscita più alcune uscite di sicurezza che saranno attivate solo in caso di necessità. Ma soltanto 23.500 persone potranno entrare in piazza Duomo per assistere al tradizionale concertone che ogni anno apre l'estate musicale milanese. I controlli ai varchi impediranno l'introduzione di oggetti potenzialmente pericolosi. Sono state anche confermate le misure di sicurezza per i prossimi eventi che si svolgeranno in piazza Duomo e presso lo stadio Meazza, stabilite l'8 giugno scorso. Al raggiungimento dello spettatore numero 23.500, niente da fare: tutti gli altri a casa.

Il pop italiano a numero chiuso. La decisione ufficiale - il provvedimento era nell'aria da tempo - è arrivata mercoledì mattina in Prefettura, dove si è tenuto il comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza. Le persone in eccesso saranno invitate ad allontanarsi. Il controllo si estenderà nelle zone limitrofe a Piazza Duomo e sarà impossibile portare in piazza lattine o bottiglie di vetro così come venderle. L'altra novità è che non ci saranno maxi schermi per seguire il concerto: "Non ci sarà nessun maxi schermo perchè determina un assembramento di persone che andrebbe controllato con le regole rigorose date dal capo della polizia" ha detto Maria Teresa Rozza. Alla riunione di ieri presieduta dal prefetto Luciana Lamorgese è stato anche deciso di replicare per lo show di Tiziano Ferro, in programma domani, le misure già testate per il concerto di Van De Sfroos. "Contiamo di superare i 135 vigili e ci sarà un forte impegno contro l'abusivismo e per verificare che i negozi non vendano lattine e bottiglie", assicura Rozza.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.