Milan-Biglia, accordo vicino: l'argentino in Italia per chiudere con i rossoneri

Share

Milan-Biglia, accordo vicino: l'argentino in Italia per chiudere con i rossoneri

E' l'argentino della Lazio con ogni probabilità il prossimo colpo ufficiale del nuovo Milan, il quinto di una sessione estiva che, a parte il caso spiacevole di Donnarumma, sta regalando grosse soddisfazioni dal punto di vista del mercato. Diversi i nomi sul taccuino di Tare, compresi quelli di Perez e Gonalons. Non un giovane da svezzare, insomma, ma un veterano già aduso magari anche al calcio internazionale. La situazione si fa sempre più complicata ed è sempre più concreto il rischio che l'attaccante resti in biancoceleste fino a scadenza per poi accasarsi tra un anno alla Juventus a parametro zero. Ventottenne di grande esperienza, anche internazionale, il centrocampista francese il contratto in scadenza nel 2018 e per questo l'OL non potrà tirare troppo sul prezzo. Ma la priorità dei prossimi giorni sarà un'altra.

Come se non bastasse, c'è da registrare l'ennesima puntata della querelle tra la Lazio e Calenda, agente di Keita.

Al momento, la distanza tra i club è di soli 3 milioni: la Lazio ne chiede 21 più bonus, mentre i rossoneri sono disposti ad arrivare a 18. Si tratta di Joao Moutinho, centrocampista portoghese del Monaco.

Secondo quanto riportato dal 'Messaggero' infine, la Lazio potrebbe anche intraprendere una proficua collaborazione di mercato con l'Udinese: nel mirino dei biancocelesti è finita l'accoppiata Badu-Widmer, per i quali sarebbero necessari 15 milioni.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.