Maradona si scaglia contro Dani Alves, poi attacca Veròn e Sampaoli

Share

Maradona si scaglia contro Dani Alves, poi attacca Veròn e Sampaoli

Io non sarei orgoglioso di poter dire di aver vinto una Coppa del Mondo facendo un gol con la mano.

La risposta dell'ex 'Diez' del Napoli non si è fatta attendere, ed è arrivata tramite la tv argentina TyCSports: "Dani Alves è solo un cretino!" "Poveraccio: sta in una zona del campo dove non si gioca a calcio, al massimo qualche cross e tanti falli". Possiamo parlare di Rivelino, Jairzinho, Careca, Ronaldo, Ronaldinho, Neymar, Rivaldo... "Se continuiamo a parlare di questo tipo, me ne vado". Da notare, nell'elenco dei brasiliani degni della stima di Maradona, l'assenza di un certo Pelé. Dopo il consiglio a Dybala di cambiare squadra, il video saluto di Higuain a preannunciarne l'addio e il post con le scarpe di Berlino 2015, il brasiliano è diventato bersaglio anche di Diego Armando Maradona.

Sampaoli è un falso, il contratto che gli hanno fatto firmare è una follia! Queste le parole di Maradona ai microfoni di Tyc Sports: "Sono arrabbiato con Sampaoli, la lista gliela fa Veron". L'hanno fatto per fare un dispetto a me, davvero non capisco la convocazione di Icardi. Lui a cosa serve? Per chiamare Icardi e fargli conoscere i medici dell'Argentina, tanto valeva convocare Benedetto. Piuttosto avrei chiamato Benedetto, che mi piace molto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.