Londra, van investe pedoni fuori moschea

Share

Londra, van investe pedoni fuori moschea

E' successo a ncora.

Il furgone bianco ha colpito la folla di fronte alla Muslim Welfare House su Seven Sisters Road. Un ragazzo intervistato da Sky News ha ribadito che la polizia è arrivata oltre un ora dopo l'accaduto e non in cinque minuti come nel caso dell'attacco di Westminster. Alcuni dei feriti sono stati portati in ospedale. L'intera area è stata isolata dalle forze dell'ordine. L'altra è ricercata dalla polizia inglese. L'autore del gesto sarebbe stato fermato.

La notizia che dopo l'investimento ci sia stato un attacco con coltelli, simile a quello avvenuto sul London Bridge a inizio giugno, è stata smentita dalla polizia sulla base delle testimonianze raccolte finora.

Un furgone è piombato su un gruppo di persone fuori da una moschea di Londra. "Tutti che gridavano e scappavano" ha raccontato una donna che vive nelle vicinanze. Un uomo poi è stato arrestato e accusato di omicidio, al momento la pista accredita è purtroppo ancora una volta il terrorismo. E' possibile inoltre che a bordo del van vi fosse più di una persona: la folla si sarebbe scagliata contro uno dei tre, poi arrestato dalla polizia che però si sarebbe messa alla ricerca degli altri due in tutta la zona.

"Un potenziale attacco terroristico": ha dichiarato verso l'alba la premier Theresa May dopo le cautele ufficiali iniziali, annunciando per la mattinata la riunione d'un comitato di emergenza da lei stessa presieduta.

Londra, la ricostruzione del fatto nei pressi di Finsbury Park.

. La zona si trova a nord della capitale e fa parte del collegio elettorale di Islington North di cui Corbyn è deputato - popolarissimo - da quasi 35 anni.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.