Jamiroquai, concerti annullati. Jay Kay sta male: "Mi si spezza il cuore"

Share

Jamiroquai, concerti annullati. Jay Kay sta male:

Il cantante è ricoverato in ospedale, da dove pubblica foto e video che stanno facendo allarmare i followers: "Ciao, qui Jason, sono appena uscito dal Teatro, dove mi hanno sottoposto ad alcune iniezioni dolorosissime a alla schiena".

'Dopo due operazioni sono solo parzialmente più attivo, e non potrei dare il 125% dell'energia che ho bisogno per darvi uno show super' ha spiegato ancora Jay Kay dei Jamiroquai confermando lo stop delle due date previste a Londra.

Jamiroquai concerti annullati: il cantante Jason Kay ha problemi di salute, e dopo essere stato di recente colpito da ernia del disco, si è dovuto sottoporre ad una seconda operazione alla spina dorsale. "Mi spiace tantissimo di essere qui, su questo letto, immobilizzato" ha detto il cantante dando appuntamento ai concerti di Londra. Sono un tipo orgoglioso e mi spezza il cuore essere costretto a rinviare questi concerti e chiedervi di portare pazienza.

Nel messaggio ai fan si legge anche che Jay Kay è molto dispiaciuto per la situazione e di dover chiedere ai fan di pazientare, ma proprio non riuscirebbe a sostenere un concerto fisicamente.

"Il 2017 per me è un anno duro, tra diversi amici che se ne sono andati e l'impossibilità, da parte mia, di fare alcuni spettacoli" ha chiosato poi il cantante. Voglio scusarmi con tutti voi che senza dubbio avere previsto viaggi in aereo e presi del tempo per vederci a Parigi, Atene e Londra, ma vi do la mia parola, vi prometto che tornerò e vi darò il concerto che meritate. I fan che avevano acquistato i biglietti per le date del 23 e 24 giugno dovranno allora attendere qualche mese prima di rivederlo: la band ha annunciato sui social che i concerti alla O2 Arena sono rimandati al 3 e 6 dicembre. Restano invariati, infatti, i programmi per l'11 luglio quando i Jamiroquai si esibiranno a Firenze Rocks.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.