Il Papa commemora don Milani e Mazzolari a Bozzolo e Barbiana

Share

Il Papa commemora don Milani e Mazzolari a Bozzolo e Barbiana

Andrea, Flavia e Valeria Milani, figli del fratello maggiore di don Lorenzo Adriano, 80 ex allievi fra i quali i primi 'figli' come Michele Gesualdi, 33 sacerdoti: 9 preti anziani che sono stati in seminario con don Milani ovvero don Giulio Andreini, Giuliano Ballerini, Aroldo Carotti, Foresto Niccolai, già storico archivista della Misericordia, Silvano Nistri, Renzo Pulidori, Antonino Spanò e Mino Tagliaferri, 17 giovani sacerdoti ordinati negli ultimi cinque anni, i parroci di Vicchio don Giuliano Landini, di San Donato a Calenzano don Alfredo Amerighi, e Montespertoli, don Roberto Bartolini, don Remo Collini, il parroco nel vicariato di Vicchio ai tempi di don Milani, il vicario generale Andrea Bellandi e 2 seminaristi; infine 30 ragazzi: 5 della Madonnina del Grappa, 5 seguiti dalla Caritas diocesana, 5 di Villa Lorenzi, 5 dell'Associazione Cinque Pani e Due Pesci, 5 dell'Opera per la Gioventù Giorgio La Pira. Papa Francesco, in un video messaggio inviato lo scorso 23 aprile all'incontro di presentazione dell'opera omnia di don Milani, ha avuto per lui parole bellissime e intense, che colgono il cuore della sua missione profetica di prete ed educatore.

Terminata la visita del Santo Padre, dalle ore 12 e per l'intero pomeriggio la chiesa parrocchiale sarà disponibile ai fedeli per la preghiera e la visita alla tomba di don Primo. Alle 11 circa atterrerà a Barbiana, accolto dal cardinale di Firenze, Betori e dal sindaco di Vicchio. Alle 10.30 ripartirà in elicottero per arrivare a Barbiana. Una visita che non assumerà il carattere dell'evento ufficiale in quanto, per desiderio proprio del Santo Padre, dovrà mantenere il carattere di un pellegrinaggio in forma privata.

In auto con Betori, il Papa raggiungerà il piccolo cimitero dove pregherà da solo sulla tomba di don Lorenzo Milani; fuori e all'interno nella chiesa incontrerà poi gli ex allievi di don Milani ancora viventi. Il discorso del Papa ha ripercorso gli insegnamenti più importanti di don Mazzolari, concentrandosi soprattutto sull'impegno attivo e concreto per la comunità. Successivamente uscito dalla casa, dopo il saluto del card. Saranno presenti ad ascoltarlo anche alcuni ragazzi ospiti di case-famiglia. Ogni gruppo con un accompagnatore. Oltre alle forze dell'ordine e al personale organizzativo, a Barbiana accederanno esclusivamente le persone dotate di pass e solo tramite navette messe a disposizione dal Comune di Vicchio.

Il Santo Padre non incontrerà ammalati e diversamente abili, perché non essendo questa la finalità della visita non potrebbe salutarli come vorrebbe.

Martedì 20 giugno a partire dalle 08.45 Tv2000 trasmette lo Speciale "Il Diario di Papa Francesco" condotto da Gennaro Ferrara in occasione della visita del pontefice a Bozzolo e Barbiana.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.