Gp Italia, Rossi: sessione importante per capire mie condizioni

Share

Gp Italia, Rossi: sessione importante per capire mie condizioni

Se giovedì avrò l'ok, venerdì girerò nelle libere per capire realmente le mie condizioni.

Interessa poco il piazzamento del Dottore, tutti vogliono sapere come si sente: "questa mattina ho fatto molta fatica, soprattutto con il braccio destro in accelerazione ed è un qualcosa che non mi aspettavo".

Che io sia un giornalista "diversamente Valentiniano" lo sanno anche i sassi. "Avendo due moto abbastanza diverse tra loro, abbiamo lavorato su questo".

"Ho lottato fisicamente - ha aggiunto Rossi - soprattutto con il mio respiro, perchè non sono al 100%, ma sta migliorando". Il campione italiano spera però di essere al meglio per la gara. Così ha detto Rossi, la cui situazione appare quindi in fase di miglioramento, ma lo stesso molto complicata.

Per il momento, quindi, preferisce non fissare obiettivi pensando già a domenica.

"Dobbiamo ragionare step by step". Domani mattina bisognerebbe provare ad entrare nei primi dieci, ma non sarà assolutamente facile.

Non è stupito invece del fatto che le M1 dello scorso anno abbiano fin qui brillato anche in Toscana, con Johann Zarco e Jonas Folger che sono in terza e quarta posizione: "Qui, come a Jerez e a Le Mans, le moto vecchie continuano ad andare meglio".

Un giovane fotografo free lance aquilano, Lorenzo Di Cola, 24 anni, è stato accreditato per la prossima gara di Moto mondiale Gp, moto 2 e moto 3, che si terrà dal 2 al 4 giugno al Mugello. Non abbiamo usato la gomma morbida, e sapevamo che nel giro secco saremmo potuti essere più veloci.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.