Gp Assen: Rossi trionfo da record su Petrucci. Dovizioso leader mondiale

Share

Una gara che in molti speravano potesse avere un podio tutto italiano, ma bisogna 'accontentarsi' della splendida doppietta Rossi-Petrucci. Ad Assen Valentino Rossi trionfa e conquista la decima vittoria sul circuito olandese entrando nella storia, davanti a Danio Petrucci e Marc Marquez che completano il podio. "Assen è un posto speciale", ha detto Valentino dopo la gara. Valentino Rossi inonda Galbusera con lo champagne e lo applaude dal primo grandino del podio, donando all'albiatese il meritato proscenio. "The doctor" vince una gara magistrale gestita con classe ed eleganza; senza commettere il minimo errore, alcuna sbavatura, il pilota di tavullia azzanna quando può e non appena inizia accadere l'acqua si trasforma in anfibio su due ruote e mette tutti in riga, compreso Danilo Petrucci che oggi finisce ad un soffio dalla sua prima vittoria in MotoGp.

Incontenibile la gioia del Dottore, tornato al successo dopo un lungo digiuno: "Sono contento sia perché questo è un risultato importante in ottica campionato, sia perché tornare a vincere dopo più di un anno è fantastico".

MotoGp, la classifica aggiornata al 25 giugno 2017.

. Gara da dimenticare invece per Maverick Vinales che, scattato dall'undicesima casella in griglia, ha cercato di recuperare terreno fino alla caduta avvenuta alla chicane: un zero pesante, che permette a Dovizioso di diventare il nuovo leader iridato sopravanzandolo di quattro punti. "È un campionato combattuto, in ogni gara la situazione è differente ed ora dobbiamo pensare ad essere competitivi anche al Sachsenring". E' stata una gara bellissima - ha aggiunto il campione della Yamaha - meglio di così non poteva andare. Era dal giugno scorso, a Barcellona, che non vinceva: ci era arrivato vicino anche a Le Mans ma è caduto, stavolta ci ha riprovato e gli è andata bene. In quel momento ero il più veloce in pista, e questo è un buon segnale per la nostra moto. In realtà la pioggia non è aumentata e così mi sono dovuto accontentare del quindicesimo posto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.