Europei scherma, tre medaglie azzurre: oro per Garozzo

Share

Europei scherma, tre medaglie azzurre: oro per Garozzo

L'oro è andato nel fioretto maschile a Daniele Garozzo, già oro olimpico di Rio 2016. Ho risentito dei postumi della tonsillite che mi ha afflitto qualche giorno fa e mi ha costretto a saltare i campionati italiani. "Qui ho dato tutto e la soddisfazione è doppia anche per questo, perché sono stato capace di sopperire con la forza di volontà alle difficoltà fisiche". Finale: Garozzo b. Safin (Rus) 15-12; semifinali: Garozzo b.

La prima giornata degli Europei di Scherma in corso a Tbilisi, in Georgia, ha visto l'Italia protagonista.

La giornata fantastica per i colori azzurri si chiude con l'argento di Rossella Gregorio nella sciabola femminile. Per la Gregorio è comunque il miglior risultato agli Europei dopo i due bronzi nel 2014 e 2015. "È stata molto brava la mia avversaria, ma voglio subito rivedere l'assalto per capire dove ho sbagliato". Lorenzo Nista e Alessio Foconi sono stati eliminati dallo stesso avversario, il ceco Alexander Choupenithc, e non hanno potuto proseguire la loro gara; saranno sicuramente in grado di farsi notare di più durante la gara a squadre che si terrà fra due giorni. "Un argento è figlio di un assalto perso quindi non è mai una gioia piena, ma dovrà aiutarmi a migliorare ancora". Poi in semifinale ha superato la romena Bianca Pascu 15-10.

Grande rammarico, invece, per Loreta Gulotta, fermata in semifinale dalla Kakhiani (e dal tifo di casa) per 15-13, dopo che l'atleta siciliana aveva avuto la meglio su Charlotte Lembach (15-14) e Martina Criscio (15-7).

Finale: Kakhiani (Geo) b.

Domani il fioretto donne con Errigo, Batini, Volpi e Mancini; spada uomini con l'altro Garozzo, Enrico, Fichera, Santarelli e Pizzo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.