Euro U21, Germania supera Repubblica Ceca 2-0

Share

Euro U21, Germania supera Repubblica Ceca 2-0

E' stata una partita molto più combattuta, invece, quella di Cracovia, visto che gli azzurrini, seppur dominanti e padroneggianti per gran parte del match, sono riusciti a sbloccare il risultato solo nel secondo tempo con l'eurogol di Lorenzo Pellegrini, rovesciata incredibile su assist di Federico Bernardeschi, per poi chiudere i giochi con Andrea Petagna, sfruttando l'altro giocatore della Fiorentina, Federico Chiesa. La Repubblica Ceca, sulla carta, è almeno un gradino più sotto, ma attenzione alla rivelazione del nostro campionato, quel Patrik Schick che è ormai nelle mani della Juventus. A segno Meyer al 44' del primo tempo e Gnabry, neo acquisto del Bayern Monaco, al 5' della ripresa. La Germania prova a legittimare il proprio dominio nella prima frazione con Serge Gnabry, che colpisce il palo al 28' su conclusione di destro deviata da Zima.

In campo per tutti i 90 minuti, Schick ha avuto alcune occasioni da rete, non riuscendo tuttavia a riportare in partita i boemi. Rimandato, invece, l'assetto difensivo, con la squadra che ha concesso troppi spazi alla Repubblica Ceca in ripartenza. Nel finale potrebbe arrivare anche il punto esclamativo finale con il fallo di mano di Jankto su cross di Gerhardt, Gil Manzano concede il rigore. La Germania si affida al 4-2-3-1: Weiser, Meyer e Gnabry giocheranno alle spalle dell'unica punta Selke.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.