Eroina in valigia, turista arrestata

Share

Eroina in valigia, turista arrestata

Colpo grosso della Guardia di finanza di Ponte Chiasso, che in collaborazione con i funzionari doganali al valico autostradale di Brogeda, lunedì scorso ha sequestrato l'equivalente di 5,850 chili di eroina.

La droga era nascosta all'interno di due valigie di una 36enne nigeriana residente in Italia che viaggiava a bordo di un autobus proveniente da Zurigo e diretto a Napoli.

Prima del controllo tutti i passeggeri avevano assicurato di non dover dichiarare nulla.

Il fiuto infallibile ha portato i due cani antodroga, senza indugio, verso le due valigie della trentaseienne. Lo stupefacente era contenuto in due sacchetti di plastica, avvolti da nastro adesivo ed incollati al fondo delle valigie. La nigeriana è stata arrestata con l'accusa di traffico internazionale di droga e rinchiusa in carcere al Bassone. Sono stati sequestrati i suoi due telefoni cellulari, 3 schede sim ed una carta prepagata. Una volta sul mercato, la sostanza stupefacente, secondo le fiamme gialle avrebbe fruttato oltre 175mila euro.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.