Ecco la nuova X-Box One X, esperienze di gioco in 4K

Share

Ecco la nuova X-Box One X, esperienze di gioco in 4K

Prendendo in esame soltanto i primi tre mesi di quest'anno, durante cui Sony ha venduto 2,9 milioni di PS4, significherebbe che sono state vendute circa 580 mila PS4 Pro; insomma, è possibile che circa l'1% delle PlayStation 4 spedite in tutto il mondo (60 milioni) supporti il 4K. A decidere la partita sarà non solo il catalogo di esclusive della famiglia One, ma anche la differenza nella qualità grafica dei giochi disponibili per entrambe.

Abbiamo due console Xbox One S a 249 dollari e per fine anno Xbox One X, la console più potente di sempre.

Riguardo quelli che erano gli interrogativi principali della sera, Microsoft ha fatto finalmente la luce.

La realtà dei fatti è in verità molto semplice: le esclusive Microsoft, come forza Motorsport 7, avranno una risoluzione nativa in Ultra HD, ma per quel che concerne i titoli multipiattaforma, starà agli sviluppatori scegliere come utilizzare la potenza di Xbox One X e se implementare o meno la tecnica del checkerboard rendering per raggiungere l'Ultra HD.

Decisamente orientato in direzione di sviluppi che prevedono la realtà virtuale e l'utilizzo degli appositi visori come obiettivo finale dell'intera industria di settore, il mondo del videogaming si è recentemente trovato sconvolto dall'incredibile successo commerciale di Nintendo Switch, console dal sapore retrò e priva di orpelli che è riuscita ad accaparrarsi un pubblico immenso, anche a fronte di promozioni e contromosse messe in atto dalla nutrita concorrenza.

Con la nuova generazione di Xbox One l'azienda americana promette di portare nei salotti dei propri clienti i videogame in 4k a 60fps (frame al secondo) grazie alla nuova soluzione di CPU e GPU realizzate appositamente da AMD e dotate di 12GB di memoria GDDR5 (di cui 9 dedicate ai giochi, rispetto ai 5 della console attuale) che, con i suoi 6 teraflop di potenza, si avvicinerà abbastanza alle capacità di un PC da gaming di fascia medio/bassa.

Altro punto di forza della nuova console di casa Redmond, che sviluppa il 40% di potenza in più di qualsiasi altra, è la retrocompatibilità: la lista è lunghissima, oltre 400 titoli, compresi quelli della più vecchia "Xbox 360". X è infatti compatibile con tutti i titoli usciti per la piattaforma Xbox One che potranno usufruire dell'4K tramite aggiornamenti software. Eppure, tutto ciò si può godere anche su PS4 e Xbox One.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.