E' morto Paolo Limiti. Aveva 77 anni

Share

A darne l'annuncio sono stati, attraverso i social, Nicola Carraro e la moglie Mara Venier, che insieme a Limiti aveva condotto la stagione 2004/2005 di Domenica In. Il suo legame con la città è testimoniato anche dalla scelta di donare a un ente milanese, la Cineteca di Milano, parte della sua "eredità", ossia gli oggetti da lui collezionati durante la sua vita: "Raffinato conoscitore di cinema, italiano e internazionale, Paolo Limiti aveva raccolto nel corso della sua vita una grande collezione di cimeli, libri e memorabilia che aveva iniziato a donare qualche mese fa alla Cineteca di Milano: quasi tremila monografie dedicate ai protagonisti del cinema, innumerevoli film e collezioni complete di rare riviste straniere", ha spiegato oggi l'assessore alla Cultura di Milano Filippo Del Corno commentando la notizia della morte del paroliere. Come paroliere collaborò soprattutto con Mina per la quale scrisse canzoni di grande successo come Bugiardo e incosciente o La voce del silenzio.

Paolo Limiti ha contribuito a portare in televisione la moda del vintage, facendosi pioniere di una tendenza molto forte negli ultimi anni, ovvero quella di riportare in auge esibizioni, programmi e artisti dei primi anni di programmazione del piccolo schermo.

Recentemente Limiti aveva dichiarato di essere stato contattato per vestire i panni di giudice di talent show, vista la sua conoscenza sterminata del mondo dello spettacolo e della musica.

Dal 2000 al 2002 il conduttore è stato sposato con Justine Mattera, showgirl lanciata proprio da Limiti, rimasto folgorato dalla sua somiglianza con Marilyn Monroe. Ricordo che, dopoaverlo affiancato inizialmente dirigendo il Coro Stella Alpina, verso la metà degli anni Novanta, mi chiese se misarebbe piaciuto lavorare in tv: in quelloccasione aveva voluto sapere tutto di me, conoscere la mia vita, cheallepoca era ancora divisa tra il lavoro di ragioniere e la passione per la direzione dorchestra. Che mi hai amato.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.