Clamoroso dal Portogallo. CR7 ha comunicato al Real che lascerà la Spagna

Share

Clamoroso dal Portogallo. CR7 ha comunicato al Real che lascerà la Spagna

Per Cristiano Ronaldo il Real ha fissato una clausola rescissoria 'monstre' di un miliardo di euro ma si dice che potrebbe venderlo di fronte a un'offerta, altrettanto imponente, di 400 milioni di euro. A lanciare la notizia è il quotidiano sportivo portoghese A Bola, secondo cui la volontà di Ronaldo, 32 anni, è già stata comunicata al presidente dei blancos Florentino Perez. 'A Bolà, titolato giornale portoghese, ha infatti fornito un'anticipazione dello stato d'animo del fuoriclasse portoghese che vorrebbe lasciare la Spagna e Madrid. C'è da considerare il fatto che in pochi possono permettersi Ronaldo in Europa, ma adesso ritornano in mente gli atti di stima di Al-Khelaifi, imprenditore qatariota che sarebbe disposto a tutto pur di portare il lusitano al PSG. Dopo la seconda Champions League consecutiva vinta, il fenomeno portoghese è pronto a fare le valigie più per motivi fiscali, visto che il fisco iberico gli contesterebbe delle frodi pari a 14,7 milioni di euro.

Potrebbe essere finita qui l'avventura di Cristiano Ronaldo al Real Madrid. "Nulla è impossibile", queste le sue parole che avrebbero attivato una girandola di indiscrezioni sul club in questione.

Ha deciso di non tornare a giocare in Spagna. In questa vicenda il Real non avrebbe nessuna colpa.

Fulmine a ciel sereno in casa Real Madrid. "Con la 'legge Beckham' del 2005 era stato trovato il modo perché fosse il club a coprire parte dei soldi e Ronaldo è irritato proprio per questo". Manchester United e Paris Saint-Germain, nel caso, dovranno rompere parecchi salvadanai.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.