Ballottaggi: alle 23 chiusi i seggi

Share

Ballottaggi: alle 23 chiusi i seggi

Incertezza totale per il ballottaggio a Taranto dove si sfidano Stefania Baldassari (Liste civiche, primo turno 22,27%) e Rinaldo Melucci (Centrosinistra, primo turno 17,92%).

L'affluenza alle ore 12 era del 10,44%. Friuli-Venezia Giulia e Sicilia gestiscono in maniera parzialmente autonoma il processo elettorale, inclusa la diffusione dei dati. Al primo turno l'affluenza nazionale fu del 60% circa, a Trapani del 59% circa.

REGGIO EMILIA - Netto, clamoroso, in alcuni casi "storico": il trionfo del centrodestra segna i ballottaggi delle amministrative 2017 che vedono la gran parte dei 22 capoluoghi di Provincia in gioco passare all'asse FI-Lega Nord-Fdi. Un anno fa andarono al voto le più importanti città italiane: Roma, Milano, Napoli e Torino. Goriza c'è per Gaggioli, da sola (6,17%) ha infine preceduto le due liste di Portelli Borghi e Gorizia (5,66%).

Poi, nel resto della regione, spicca il risultato di Asti con il 41,70% rilevato alle 23 dal Viminale (alle 19 era fermo al 28,56%), contro il 57,49% del primo turno. Più di un elettore su due non ha votato.

Nel 2012, nelle omologhe aveva votato il 66,85%.

Dalle ore 7 stamattina seggi aperti per lo svolgimento del ballottaggio per l'elezione del sindaco di Crema. Padova e Lodi erano commissariate; Parma era guidata da Pizzarotti (ex M5S) e a Verona il primo cittadino era l'ex leghista Flavio Tosi. Con il turno di ballottaggio verrà eletto il candidato che ha la maggioranza dei voti alle urne.

Il Partito Democratico è il chiaro favorito nella sfida dell' Aquila, dove nonostante le difficoltà della ricostruzione del terremoto potrebbe essere confermata l'amministrazione uscente di centrosinistra.

Gli exit poll, che si basano sulle interviste realizzate a campione all'uscita dei seggi, saranno diffusi in primo luogo dalla Rai, con lo speciale Porta a Porta condotto da Bruno Vespa, che si avvarrà della consulenza di Nando Pagnoncelli e dell'istituto Ipsos.

Ricordiamo che al primo turno eranto stati già sostituiti oltre 300 scrutatori su 440 complessivi.

Il M5s, inoltre, si consola vincendo a Carrara (con Francesco De Pasquale) dopo 70 anni di governo "rosso" e avanzando nel Lazio, dove vince a Ardea e Guidonia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.