Armi e droga, smantellato traffico Germania-Sicilia: 20 arresti

Share

Armi e droga, smantellato traffico Germania-Sicilia: 20 arresti

Lo hanno scoperto la Guardia di Finanza e le autorità tedesche grazie a una indagine, coordinata dalle autorità giudiziarie di Palermo e di Costanza (Germania). a far scattare gli arresti sono stati, i militari della Guardia di Finanza del Nucleo di Polizia Tributaria di Palermo e la Polizia Criminale della regione tedesca del Baden-Württemberg che hanno fermato 20 persone di nazionalità italiana e tedesca ritenute appartenenti ad un'associazione a delinquere transnazionale che secondo le indagini trafficava droga e armi.

La collaborazione investigativa ha preso spunto dal sequestro, avvenuto lo scorso anno presso il porto di Palermo, di una pistola "Smith & Wesson 357 Magnum" trovata in possesso di Massimiliano Bellavia. Quest'ultima si sarebbe occupata del traffico di armi e droga verso la città di Palermo e, a farne parte, sarebbero stati venti soggetti che "agivano con il tipico modus operandi della mafia", come ha spiegato Il procuratore capo di Palermo Francesco Lo Voi. La Polizia tedesca ha così arrestato in Germania 15 persone e ha eseguito una trentina di perquisizioni, nel corso delle quali, con l'impiego di circa 300 poliziotti e l'attiva partecipazione di un ufficiale e di 4 finanzieri del Gico, sono stati rinvenuti e sequestrati banconote per oltre 60 mila euro, due pistole (una semiautomatica e un revolver), due lanciarazzi, diverse armi da taglio, una piantagione indoor di cannabis indica e 12,5 kg. di marijuana, oltre a sei autovetture, due terreni e merci del valore di oltre 145 mila euro. Anello, ritenuto personaggio chiave del presunto traffico, si era trasferito anni fa in Germania, dove gestiva due ristoranti, uno a Rottweil, l'altro a Villingen. La Guardia di finanza gli ha sequestrato, per sproporzione tra reddito lecito e beni posseduti, conti correnti, 9 terreni, 6 villini, 2 magazzini e dieci appartamenti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.