Argentina, è ufficiale: Sampaoli è il nuovo CT della 'Seleccion'

Share

Argentina, è ufficiale: Sampaoli è il nuovo CT della 'Seleccion'

Secondo quanto comunicato dal club spagnolo, la Federcalcio argentina ha provveduto a pagare la clausola rescissoria che era inserita nel contratto dell'ex tecnico ex Cile. Un compito non facile ma che risulterà più semplice dal momento in cui il tecnico utilizzerà senza riserve i propri uomini migliori, senza esclusioni a priori o scelte dettate da motivazioni extra calcistiche. Dopo la sua prima stagione 'europea' sulla panchina del Siviglia, il tecnico argentino è stato chiamato a guidare la Seleccion, ad oggi costretta agli spareggi intercontinentali per un posto al Mondiale russo.

Ora è ufficiale: Sampaoli è il nuovo Ct dell'Argentina: "E' un sogno che si realizza, lo desideravo da tanto tempo". Una situazione insostenibile per una Nazionale che da sempre lotta per titoli ben più amibziosi: "E' il sogno di tutta una vita". Noi siamo gente che lavora, sono circondato da persone molto capaci. Dobbiamo costruire una squadra che rispetti la storia del calcio argentino. Sono qui perche' le critiche diventino complimenti, voglio che l'Argentina vinca, sono il suo primo tifoso e voglio questo: "faro' tutto il necessario perche' succeda".

Ecco le parole di Sampaoli sul capitano nerazzurro: "Ci sono cento giocatori che sono sotto osservazione, quello che vogliamo è che chiunque indossi questa maglia possa mostrare tutte le qualità che ha perché questa è la nazionale di 40 milioni di argentini". Messi? L'importante è che abbia giocatori compatibili. "Abbiamo già parlato e l'ho sentito pieno di entusiasmo". Un discorso che coinvolge anche Icardi: "Dipenderà dal suo rendimento con l'Inter", ha dichiarato l'allenatore, ma pure Mascherano e soprattutto Dybala, definito come "un calciatore già adesso di livello altissimo che mi ha impressionato per la sua fantasia".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.