Amministrative: ai ballottaggi vince il centrodestra unito

Share

Amministrative: ai ballottaggi vince il centrodestra unito

Nel numero totale dei sindaci vittoriosi siamo avanti noi del Pd, ma poteva andare meglio: il risultato complessivo non è granché.

GENOVA. Il candidato del centrosinistra, Gianni Crivello, parte in svantaggio con il 33,9%, rispetto allo sfidante di centrodestra Marco Bucci (38,8%).

In Liguria dunque si conferma il trend delle elezioni regionali che portarono alla vittoria di Giovanni Toti. La città natale di Andrea Orlando, ministro della Giustizia, sconfitto da Renzi alle primarie del Pd, era governata dalla sinistra dal 1972. Ancora centrodestra vincente anche a L'Aquila dove Americo di Benedetto, del centrosinistra, esce per lasciare la poltrona di sindaco Pierluigi Biondi, del centrodestra. Zanetti, candidato ufficiale del Pd al termine di una campagna elettorale lacerante per il centrosinistra che al primo turno ha schierato due candidati contrapposti, ora prova a tamponare le ferite.

Stessa sorte anche nelle città di Catanzaro, Pistoia e Piacenza dove vincono rispettivamente Sergio Abramo, Alessandro Tomasi e Barbieri, entrambi del centrodestra. Restano a bocca asciutta di capoluoghi però: l'unico in cui erano in corsa, Asti, è andato al centrodestra. Occhi puntati anche su Parma, con la sfida tra Federico Pizzarotti e Paolo Scarpa (sostenuto da alcune liste civiche di centrosinistra) e a Verona Patrizia Bisinella, 'lady Tosi', se la vedrà con Federico Sboarina (del centrodestra). La coalizione di centrodestra Forza Italia-Lega-Fratelli d'Italia sbanca anche in Lombardia ed Emilia Romagna e il primo ad esultare nella notte con un video su Facebook è il leader del Carroccio, Matteo Salvini, che lancia l'hashtag #andiamoagovernare.

L'affluenza è stata molto bassa anche rispetto alla tendenza che vede meno elettori ai seggi del secondo turno: un magro 46% alle chiusura ieri alle 23. Il Movimento 5 Stelle invece è presente in una sola città, Asti, con una seconda posizione, avendo raccolto l'11 giugno il 15,3%, mentre lo sfidante di centrodestra ha raggiunto il ballottaggio con il 47,7%.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.