[VIDEO] Roma-Juventus 3-1: gol e highlights. Campionato riaperto?

Share

[VIDEO] Roma-Juventus 3-1: gol e highlights. Campionato riaperto?

Juventus 85, Roma 81, Napoli 80 a 180' dalla fine.

Un mini ciclo negativo concluso (sperano i tifosi bianconeri) dal tracollo di Roma dove la Juventus ha addirittura incassato tre goal in 90 minuti come non accadeva da fine novembre contro il Genoa, oltre a subire nove tiri da parte dei giallorossi contro una media di 2,34 a partita. Per la Juve, invece, festa scudetto rimandata a domenica prossima in casa con il Crotone, anche se prima c'è una finale di Coppia Italia (contro la Lazio) da giocare mercoledì prossimo, sempre all'Olimpico di Roma.

La Juve-B dimostra subito di essere altrettanto famelica e, dopo 6', sfiora il gol con un missile di Asamoah che si stampa sul palo.

E' solo una prova tecnica. Al 21' Sturaro fa il Dybala confezionando un lancio perfetto per Higuain, assist geniale del Pipita per Lemina che batte Szczesny, 0-1. E' 0-1 e primo gol in campionato per il gabonese, segnalato nelle ultime settimane in uscita. Dopo soli quattro giri di lancette, De Rossi raccoglie una respinta corta di Buffon su un colpo di testa di Manolas negli sviluppi di un calcio d'angolo.

La gara ora si accende sia nelle azioni che negli animi: al 35' Higuain prende palla dal limite dell'area per poi scagliare una bomba dalla distanza, il tiro è potente ma centrale e Szczesny spazza via con i pungi. Paredes ci prova da fuori, Salah ha un'occasione buona su invenzione di Nainggolan, ma la spreca debolmente di testa. El Shaarawy entra in area dalla sinistra e calcia a giro, la deviazione di Stephan Lichtsteiner allarga la traiettoria del pallone e inganna Buffon: 2-1 per la Roma, il Faraone festeggia il sesto gol in campionato. Sul corner di Leandro Paredes, Gianluigi Buffon dice di no prima a Kostas Manolas e poi a De Rossi, ma sul tap-in ravvicinato di Capitan Futuro non può nulla: 1-1. Allegri butta dentro Dani Alves, ma è proprio il brasiliano a sbagliare il fuorigioco sulla bella combinazione volante Nainggolan-Salah-Nainggolan che porta al 3-1 giallorosso, con il Ninja che brucia Buffon sul suo palo e scarica tutta la rabbia nella sua esultanza.

Roma e Juventus sono le squadre che hanno fatto più punti in casa, 43 sui 51 disponibili i giallorossi e addirittura 52 su 54 i bianconeri: di fronte anche le due migliori difese (23 gol presi la Juventus, 32 la Roma) e il secondo, quello giallorosso, e il quarto attacco, quello bianconero. A disp.: Alisson, Lobont, Mario Rui, Vermaelen, Bruno Peres, Frattesi, Gerson, Tumminello. All.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.