Serie Spin-off per il Trono di spade? Ecco quello che sappiamo

Share

Serie Spin-off per il Trono di spade? Ecco quello che sappiamo

Nello specifico, non pensa che i racconti di Dunk & Egg siano adatti allo scopo, più che altro perché il materiale su cui lavorare è molto poco - "Non voglio che si ripeta quanto accaduto con Game of Thrones, con la serie che supera i libri" ha scritto Martin.

"Ognuno dei quattro scrittori mi ha fatto visita a Santa Fe, alcuni di loro più di una volta, e abbiamo trascorso giornate a discutere delle idee, delle storie di Westeros e del mondo intorno, e di diversi dettagli che si trovano solamente in The World of Ice & Fire e The Lands of Ice & Fire", Martin ha scritto in un post sul blog del suo LiveJournal. Una buona notizia e una cattiva: le serie non sono quattro ma addirittura cinque, non è detto però che vadano tutte in onda.

Martin ha confermato i nomi degli autori coinvolti, Max Borenstein, Jane Goldman, Brian Helgeland e Carly Wray, ma ha anche detto di stare lavorando con ciascuno di essi, non solo con Jane Goldman e Carly Wray. Se la serie madre sta per terminare, con due ultime brevi stagioni, potrebbe non essere necessario dire addio per sempre a quel mondo nel 2018. Nessuno di questi nuovi show sarà uno spinoff di GOT nel senso tradizionale del termine.

Avevamo quattro script in via di sviluppo quando sono arrivato a Los Angeles la scorsa settimana, ma prima che fossi ripartito sono diventati cinque. Non è stato al momento diffuso il nome di questo quinto autore, ma se sono stati rivelati i nomi degli altri quattro, sicuramente HBO non mancherà di comunicarlo il prima possibile.

"Ciò di cui stiamo parlando sono nuove storie ambientate nell'"universo secondario" (prendendo in prestito il termine da Tolkien) di Westeros, il mondo da me creato per le Cronache del ghiaccio e del fuoco". Lui è un'aggiunta davvero fantastica, un grande ragazzo ed un ottimo scrittore. L'autore chiarisce "Non credo che avremo quattro (o cinque) serie diverse, non da subito". Sulla possibilità di vedere sul piccolo schermo questi spi-off: "Quali saranno girati effettivamente resta ancora da vedere". Sappiamo tutti quanto sono lento, e quanto velocemente uno spettacolo televisivo possa muoversi.

Non stiamo nemmeno lavorando sulla Ribellione di Robert. Non ci sarebbero sorprese o rivelazioni rimaste in una serie così, solo la messa in scena di conflitti le cui risoluzioni saprete già.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.