Ritrovata nel Catanese la 13enne scomparsa a Siracusa

Share

Ritrovata nel Catanese la 13enne scomparsa a Siracusa

La polizia sta esaminando le tracce telefoniche del cellulare di Marika, ragazzina di 13 anni di Siracusa scomparsa che risulta scomparsa da ieri sera. Sta bene, dunque la vicenda si è risolta in modo positivo'. Alle ore 19 circa di ieri sera ha salutato le amiche ed è corsa via dall'uscita secondaria della Cittadella dello sport, incamminandosi per tornare a casa.

Ieri, come raccontato dalle amiche, dopo averle salutate, si era allontanata a piedi. La conferma ufficiale arriva dalla Polizia di Stato, chiarendo che si è trattato di un allontanamento volontario. Era stata vista per l'ultima volta alla Cittadella dello Sport, poco dopo aver concluso la lezione di nuoto sincronizzato. La famiglia ha diffuso una fotografia della ragazza per facilitarne l'identificazione. La ragazza frequenta la terza media. Lunghi capelli scuri e mossi, aveva addosso una maglietta di colore blu, dei jeans e il borsone. I genitori allarmati avevano messo anche un appello su Facebook. Davanti all'ingresso principale invece c'era il padre che l'aspettava. La polizia, anche con l'aiuto di amici e parenti, l'ha cercata per tutta la notte. Ha un fratello di due anni più grande e con la famiglia abita della zona Nord della città. A quanto si è appreso la 13enne nei giorni scorsi aveva avuto qualche discussione con i compagni di classe.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.