Paredes: "Se avessimo giocato sempre così, potevamo lottare per lo scudetto"

Share

Paredes:

Leandro Paredes, centrocampista della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Roma-Juventus 3-1. " C'è qualche rimpianto per lo scudetto, è andata così e dobbiamo arrivare secondi".

"Era importante non perdere la testa, abbiamo pareggiato e abbiamo continuato a far girare la palla e a lottare".

"Tutta la squadra ha fatto bene, tutti hannodato il massimo per vincere, solo così si poteva vincere con la Juve, siamo contenti". Se avessimo giocato sempre così avremmo lottato per lo scudetto.

Mi hanno fatto sentire importante, la squadra, gli allenatori quindi sono contento e spero di fare il meglio per la squadra.

Oggi è stata una bela partita maschia... Ma è stata brava tutta la squadra.

Si è stata molto bella sia sul piano del gioco che della cattiveria.

Non era semplice sostituire uno come Strootman con Milan e Juve.

Cos'ha rappresentato per te questa sera? .

Abbiamo vinto sicuramente una partita importantissima. Ti senti un co-titolare?

Sì, mi hanno fatto sentire importante per la squadra, per i compagni e per l'allenatore. Abbiamo giocato contro una delle squadre migliori in Italia e nel mondo. Cerco di dare il mio contributo, dando sempre il meglio di me. È un po' quello che vi è mancato in alcuni segmenti della stagione?

Sì, purtroppo abbiamo perso tanti punti per strada e questo è il nostro rimpianto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.