#Messina. Dopo l'ennesima violenza denuncia il compagno e la Polizia lo arresta

Share

#Messina. Dopo l'ennesima violenza denuncia il compagno e la Polizia lo arresta

Autore: redazione. Pubblicato il 16 maggio 2017. A porre fine all'ennesimo incubo familiare, gli agenti delle Volanti che ieri, durante un normale servizio di controllo del territorio, hanno soccorso la donna e portata in ospedale.

I poliziotti hanno poi raggiunto l'abitazione dell'uomo da cui la vittima era scappata. Stando alla ricostruzione, l'uomo le aveva procurato in passato anche la frattura di due costole.

L'uomo in un raptus di gelosia aveva picchiato la donna, dinanzi ai due bimbi di 8 e 13 anni, per costringerla a consegnargli il cellulare.

Era stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni volontarie e danneggiamento e accesso abusivo a sistema informatico, a seguito della denuncia ai carabinieri della sua compagna, una donna di 32 anni. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, il compagno violento è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso un indirizzo diverso da quello condiviso con la donna sino al processo per direttissima che si celebrerà nella giornata odierna.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.