L'Onore e il Rispetto 5: Anticipazioni Sesta Puntata (5 maggio 2017)

Share

L'Onore e il Rispetto 5: Anticipazioni Sesta Puntata (5 maggio 2017)

La quinta puntata si è conclusa con Tonio che, intrufolatosi alla festa organizzata in onore del ministro Cusano, è sul punto di uccidere Cusano.

Suor Lucia (Sara D'Amario) è stata determinata nel compiere la sua vendetta contro Ettore De Nicola, colpevole di averla sedotta e in seguito abbandonata.

La contessa Minniti e il ministro Cusano prenderanno la decisione di escludere De Nicola e la fidanzata Rosalinda dagli affari della raffineria, temendo delle ripercussioni dopo l'arresto di Ettore.

Nel frattempo Daria ha lasciato il commissario Maino dopo aver scoperto che sua moglie Elvira aspetta un figlio.

La delusione per questo flop potrebbe concludersi con una chiusura anticipata della fiction: la quinta e ultima stagione della serie è composta da 8 puntate ma in quel di Cologno Monzese starebbero pensando di accorpare e quindi di porre fine all'epopea di Fortebraccia almeno con una settimana di anticipo.

Questa che vedete qui è una delle scene andate in onda la scorsa settimana, quando De Nicola ha cavato un dente al povero sindaco di Sirenuse perché si piegasse alle intimidazioni della mafia.

Tonio (Gabriel Garko), intanto, continua il suo piano di vendetta. Per farlo, con l'aiuto di Rosalinda (Giulia Petrungaro), riesce a far scagionare Ettore: il suo obiettivo, infatti, è quello di uccidere l'uomo con le sue mani. Per Daria (Daria Baykalova) la verità su Cusano (Mattia Sbragia) sarà ormai a un passo, ma la donna non sa che qualucuno a lei vicino sta per tradirla.

Inoltre, le anticipazioni della sesta puntata de L'onore e il rispetto 5 riferiscono che Giada, la figlia del ministro Cusano, si ritroverà in una situazione di pericolo, ma Tonio riuscirà a metterla in salvo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.