Lazio, la conferenza stampa di Simone Inzaghi (LIVE)

Share

Lazio, la conferenza stampa di Simone Inzaghi (LIVE)

Meritiamo il quarto posto per la stagione che abbiamo fatto. "Ma avendo vinto entrambe le volte con l'Atalanta meriteremmo di arrivare quarti".

Domani andrà in scena l'ultima gara di campionato della Lazio di Inzaghi.

"Per il mio rinnovo c'è la volontà da entrambe le parti di continuare". Ho avuto ampie garanzie che la rosa sarà qualitativa e competitiva su tre fronti. Ma abbiamo ancora una partita importantissima. "Abbiamo cominciato bene, dobbiamo onorare il campionato fino al termine".

GIOCATORI - Definito il futuro di Inzaghi, ci sarà da parlare del mercato dei giocatori. La società sa qual è il mio desiderio e farà di tutto per accontentarmi.

Garanzie per rimanere. "Questo è il mio grande sogno e sono riuscito a realizzarlo grazie agli anni precedenti". Vogliamo affrontare la gara di domani nel migliore dei modi, successivamente discuterò del mio futuro con la Società. "Ho determinate garanzie che mi fanno ben sperare". "Biglia, de Vrij e Keita sono tre top player e hanno mercato, sono tutti difficili da sostituire". "La società sta cercando di accontentarmi".

Riconoscenza. "Sono molto riconoscente alla società che mi ha dato questo opportunità. Abbiamo ottenuto l'Europa League con largo anticipo, abbiamo affrontato la Finale di Coppa Italia e ne avremo un'altra di Supercoppa". Se non sarà così, ci attrezzeremo al meglio per non farci trovare impreparati.

"Non ci faremo trovare impreparati, insieme al direttore stiamo valutando e studiando, tutto può essere".

Stagione. "Non voglio dare voti". Ce la potevamo giocare con la Juventus, ma abbiamo avuto qualche problemino perdendo due giocatori molto importanti a Firenze come Parolo e Lukaku. "Abbiamo vinto entrambe le gare contro l'Atalanta". Per aprire un ciclo i migliori devono rimanere. C'è un mercato, ci sono degli incontri e delle parti da mettere d'accordo. La mia speranza è che si parta con un gruppo rodato e che sa cosa chiedo. C'è voglia da entrambe le parti. "Sono state settimane intense, sono sicuro che l'accordo ci sarà e che ripartiremo più forti di prima". La firma è stata rinviata perché abbiamo avuto diversi impegni, tra la Coppa Italia e l'obiettivo del quarto posto. Non cambia molto arrivare quinti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.