Fassone: "Mercato, Donnarumma, stadio: ecco le novità"

Share

Fassone:

Intanto ci saranno investimenti pesanti sulla squadra da mettere a disposizione di Montella: "Abbiamo messo in chiaro due temi chiave: gli investimenti che faremo per il settore calcistico saranno importanti, perchè la squadra va rinforzata e dovremo cercare di essere competitivi". Poi eventualmente arriveranno altri aggiustamenti nel mese di agosto. "Il monte ingaggi? C'è stata una compressione quest'anno e abbiamo la sensazione che acquistando determinati giocatori il monte ingaggi si alzerà, ma cercheremo comunque di mantenere un tetto e di rispettarlo". "Ci auspichiamo a tre anni di raggiungere questo tipo di salute economica e sportiva". "Ma l'asticella verrà tenuta sotto controllo anche perchè l'Uefa non transige". Tra dichiarazioni ufficiali e non Fassone spiega chiaramente, in questo caso a Milan Tv, che "la volontà dei nuovi azionisti (consegnato finalmente il curriculum vitae di Li, ndr) è essere forti sul campo e sani a livello economico". Segnali di apertura, dunque, ad un ritocco importante del contratto di Donnarumma per provare a trattenere il portiere.

La questione stadio. Secondo Fassone il Milan deve disporre di uno stadio di proprietà nel giro di quattro anni: l'obiettivo è di creare un impianto da cinquanta-sessantamila posti, in grado di produrre ricavi di almeno il doppio rispetto allo Juventus Stadium. Questa la promessa dell'ad Marco Fassone ai piccoli azioni rossoneri nel giorno in cui il bilancio di Casa Milan chiude come previsto in perdita, di quasi 75 milioni di euro. La pianificazione e l'intenzione del club e' quello di valutare una modifica sul piano strutturale, del quale abbiamo gia' accennato al sindaco di Milano nell'incontro di dieci giorni fa.

L'ad rossonero, a quanto si apprende, ha rassicurato circa il rafforzamento della squadra e gli investimenti sportivi sul mercato.

RICAVI COMMERCIALI: Il rilancio del marchio Milan in Italia, Europa e Asia porterà la società a tornare la prima in Serie A in breve tempo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.