Etruria, Gentiloni: "Vicenda nota, no implicazioni per governo"

Share

Etruria, Gentiloni:

"Non mi pare ci siano novità e non ci sono certamente implicazioni per il governo", ha detto fermamente il premier. Così il premier Gentiloni rispondendo a una domanda durante la conferenza stampa all'Istituto italiano di cultura di Pechino, circa il presunto interessamento della Boschi sulla vicenda di Banca Etruria. "La vicenda del sottosegretario Boschi è nota".

La Boschi, ha aggiunto il premier, "ha già ampiamente chiarito. Siamo molto lieti del fatto che in questi rapporti ci sia stato, anche frequentemente, un'intensificazione con visite di alto livello" come quella recente del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Durante l'incontro il presidente del consiglio avrebbe inoltre comunicato la richiesta da parte di Mattarella di "estenderle l'invito a visitare il nostro paese il prossimo anno", aggiungendo inoltre che queste visite risulterebbero un importante "segnale dell'importanza che l'Italia attribuisce al rapporto con la Cina". Gentiloni ha spiegato che l'incremento dei flussi sarà al centro del confronto tra i rispettivi operatori di settore.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.