Arresti Trapani, indagato anche Crocetta

Share

Arresti Trapani, indagato anche Crocetta

"Mare mostrum" e' tutto questo: la mostruosa rappresentazione del rapporto perverso tra politica, burocrazia e impresa, emersa dall'inchiesta battezzata con quel nome e condotta dai carabinieri di Palermo e Trapani, coordinati dalla Procura di Palermo.

· la presentazione e l'approvazione di un emendamento alla legge di stabilità dello Stato con il quale veniva ridotta l'imposta d'IVA dal 10% al 5% per i trasporti su navi veloci, causando un ammanco alle casse dello Stato di 7 milioni di euro e, conseguenziale, notevole arricchimento della società Liberty Lines.

Palermo, c'è anche il deputato regionale Girolamo Fazio, ex esponente di Forza Italia, ora al Gruppo misto all'Ars.

La sospensione del carabiniere è una delle conseguenze del blitz di oggi da parte dei militari dei nuclei investigativi di Palermo e Trapani che hanno dato esecuzione ad un provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Palermo, su richiesta della locale Procura della Repubblica. Grazie "all'interessamento del sottosegretario", Morace avrebbe ottenuto anche "il ritiro della proposta di nomina di un consulente a lui inviso in seno all'assessorato regionale ai Trasporti". Fazio era stato alleato del senatore Antonio D'Alì, ma è diventato ora suo concorrente. La famiglia Morace è tra l'altro proprietaria dal 2005 del Trapani Calcio, portando la squadra dalle serie dilettantistiche alla serie B (anche se è appena retrocessa). "Al presidente, indagato per concorso in corruzione, secondo gli inquirenti si sarebbe rivolto Ettore Morace, attualmente agli arresti, come racconta al padre Vittorio "per il problema con l'impiego degli aliscafi per il 2017", sostenendo che la Regione gli avesse diminuito 375 corse e un aliscafo".

CAOS POLITICO - Fazio, imprenditore del settore vinicolo, è stato sindaco di Trapani fino al 2012.

Un sistema di corruzione nazionale e regionale sta alla base degli affari di Ettore Morace, armatore della compagnia di navigazione di collegamento con le isole minori in Sicilia "Liberty Lines". Girolamo Fazio. Crocetta si è limitato a commentare così l'avviso di garanzia: "Sono molto sereno e se ci dovesse essere un invito a comparire che non ho ricevuto perché sono in viaggio sarò lieto di riferire ai magistrati notizie utili alle indagini".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.