Anche la Torre partecipa alla Notte dei Musei

Share

Anche la Torre partecipa alla Notte dei Musei

"Uno scrigno d'arte e sapere dove il tempo si ferma a raccontarci chi eravamo e a parlarci di futuro attraverso le forme levigate della bellezza sopravvissuta alle ere". L'iniziativa punta a ad aumentare la consapevolezza dell'importanza sociale e culturale dei musei. Il tema di questa seconda edizione della festa dei Musei è "Musei in Contes [x] t: raccontare l'indicibile nei musei".

In generale, tutto il weekend del 20-21 maggio sarà un'occasione per visitare i musei in Italia, e non solo, ammirando e contemplando tutto il nostro meraviglioso patrimonio culturale.

Anche il Museo Diocesano di Reggio Emilia si unisce ai tanti istituti culturali europei e apre le porte nella notte del 20 maggio a quanti desiderino conoscere una interessante e a tanti ancora sconosciuta parte del patrimonio artistico reggiano, soprattutto tardo antico e medioevale, ma anche di epoca barocca e moderna. Si è deciso di puntare sul weekend per rendere più semplice la partecipazione degli appassionati. Aderisce all'iniziativa il sistema museale universitario con il Museo di Palazzo Poggi e il Museo della Specola, che organizzano visite guidate.

La Notte dei Musei coinvolge oltre 3000 istituzioni, vede l'adesione di 30 Nazioni europee e l'Italia non poteva mancare l'appuntamento con il suo vastissimo patrimonio culturale sparso su tutta la penisola.

A partire dalle 20 e fino alle 2 del mattino la città festeggerà questa corsa storica: le piazze del centro con un gioco di luci si illumineranno di rosso, il colore simbolo della manifestazione, e a mezzanotte ci saranno i fuochi d'artificio al Castello.

A Monza si comincia in anticipo, venerdì 19 maggio: i Musei Civici di Monza - Casa degli Umiliati hanno un'apertura straordinaria del museo, dalle 21 alle 23, e una tariffa unica straordinaria di ingresso a 3 euro. Non è necessario non nessun tipo di prenotazione, l'unico consiglio che vogliamo darvi è quello di cercare di arrivare un po' in anticipo rispetto all'orario d'apertura.

Orario di visita è dalle 19.30 alle 22.30, con l'ultimo ingresso fissato per le 21.30.

Non mancano le opportunità a Roma. Dal 20 maggio a fine maggio, il Museo Archeologico Nazionale di Buccino mette in campo anche un'innovativa iniziativa di book-sharing: chi visiterà il museo e donerà un libro, potrà beneficiare dell'ingresso gratuito. Da non perdere alle 20.30 il concerto gratuito del baritono Christoforos Staboglis e del pianista Sotiris Louizos in Campidoglio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.