Xiaomi Mi6 ufficiale: caratteristiche del nuovo top cinese

Share

Xiaomi Mi6 ufficiale: caratteristiche del nuovo top cinese

Per la Ceramic Edition, in possesso dello stesso quantitativo di memoria del modello più performante, sono necessari 2999 YUAN che con il cambio attuale sono circa 405 euro.

OS: Android Nougat con MIUI 8.

Xiaomi Mi 6 è sicuramente un mostro di potenza.

Tuttavia leggendo la scheda tecnica si potrebbe storcere il naso.

Il top di gamma cinese Xiaomi Mi 6 è ufficiale: ha una doppia fotocamera posteriore e il chipset Snapdragon 835 ad un prezzo decisamente accattivante.

Xiaomi ha appena presentato quello che è destinato a diventare il suo nuovo smartphone di punta: il Mi 6. Nella parte inferiore si può notare la presenza di una porta USB Type-C e i fori che ospitano speaker e probabilmente microfoni per le chiamate e eventuale registrazione audio.

Xiaomi Mi 6, un Mi 5 migliorato? Nell'articolo Doppia fotocamera in uno smartphone: a cosa serve e quando è utile abbiamo descritto le motivazioni che spingono sempre più produttori a montare una doppia fotocamera sui loro device.

Questa potenza dovrà alimentare un display da 5.15 pollici Full-HD (1920 x 1080 pixel, 428 PPI), sensibile alla pressione tramite tecnologia Press Touch (una sorta di 3D Touch), 600 nit di luminosità e protetto da un vetro con curvatura 2.5D. Batteria da 3350 mAh. I consumi dovrebbero essere molto bassi in quanto Samsung e Qualcomm hanno lavorato soprattutto su questo, ovvero su un processo produttivo di 10 nanometri che permettesse al SoC di consumare davvero poco. Xiaomi Mi 6, grazie a tali fotocamere, è in grado girare video in UHD.

Il design generale è molto simile allo Xiaomi Mi 5. Lo smartphone è anche resistente agli schizzi d'acqua, tuttavia non ha ricevuto la certificazione IP68 quindi meglio andarci cauti prima di portarlo in vasca o in doccia. Questo risultato da peso alle parole di Lei Jun - Chief Executive Officer di Xiaomi - che, in occasione del meeting del 7° anniversario dell'azienda, aveva comunicato l'intenzione di proseguire la strada dei 3 principi ispiratori come qualità, innovazione e consegna. Xiaomi Mi 6 sarà disponibile dal 28 aprile in tre diverse colorazioni: Black, Blue e White ma non mancheranno alcune versioni speciali come la Ceramic Edition che presenta delle finiture in oro 18 carati. Lo smartphone, infatti, sarà lanciata nella patria del gruppo. Non fraintendete, è molto bello da vedere, sopratutto nella versione con dettagli in ceramica, ma ci saremmo aspettati di più dopo il Mi Mix. Da verificare il "sovrapprezzo" che sarà applicato in Italia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.