Test Bahrain, Day 1: Hamilton precede Giovinazzi

Share

Test Bahrain, Day 1: Hamilton precede Giovinazzi

Seconda prestazione di giornata per la SF70-H di Antonio Giovinazzi, unico assieme ad Hamilton a scendere sotto il piede del 1:32; per la Ferrari non si sono registrano novità aerodinamiche se non la riproposizione del doppio monkey-seat, visto nelle prove libere con Kimi Raikkonen. Secondo quanto riporta la testata Sportsmail, il video è stato rimosso dopo che i rappresentanti di Liberty hanno parlato con la Mercedes e con il management del pilota britannico.

La scorsa settimana, invece, Giovinazzi ha vissuto il classico weekend da incubo, andando a sbattere due volte, prima nelle qualifiche poi in gara, sulle barriere del circuito di Shangai.

Nove ore di test. Il pilota pugliese ha messo in pista stile, serietà e compostezza.

A separare le due Williams troviamo Nico Hulkenberg, che ha portato in pista una Renault già in cerca di innovazioni, poiché abbiamo potuto vedere alcuni "ritocchi" a livello aerodinamico, in attesa di risolvere i problemi legati alla power unit, la cui evoluzione dovrebbe arrivare solo in occasione del GP del Canada. Nel pomeriggio con la Force India girerà Sergio Perez. "Celis ha chiuso la sua giornata portando a termine 71 giri e facendo segnare il miglior tempo in 1'33" 939, a 2" 6 dal capofila Hamilton. Il tedesco della Ferrari, ieri impegnato per circa 12 ore nei collaudi Pirelli, è in pista anche nel Day-2 con la SF70 H. Spiraglio di luce per la McLaren con Stoffel Vandoorne che si piazza sesto (+1 " 419) e riesce a completare 37 giri.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.