Mercedes Concept A Sedan, la nuova CLA ha gli occhi a mandorla

Share

Mercedes Concept A Sedan, la nuova CLA ha gli occhi a mandorla

"Quando le nervature e le linee si riducono al minimo, restano la forma e il corpo e bisogna avere il coraggio di seguire l'essenziale", dice in una nota ufficiale Gorden Wagener, responsabile design di Daimler AG. La decisione di puntare sulla Cina come Paese per la presentazione della nuova vettura non è casuale dato che il marchio teutonico ha intenzione di puntare in maniera forte sul mercato asiatico in ottica futura, cercando di imporsi rispetto alla concorrenza.

Quasi superfluo dire che le aspettative commerciali di Mercedes sulle proprie vetture di segmento C sono molto elevate: "Il successo delle nostre compatte dimostra il grande consenso raccolto dall'attuale generazione", sostiene Britta Seeger, membro del cConsiglio direttivo di Daimler AG in qualità di responsabile Vendite di Mercedes-Benz Cars.

La generazione attuale di vetture compatte ha contribuito in modo significativo ad incrementare il successo e a ringiovanire più che mai l'immagine del marchio, facendo conseguire nel 2016 il sesto anno record consecutivo. Inoltre è prevista anche una versione ibrida benzina elettrico plug-in della futura Mercedes Concept A Sedan, gli addetti ai lavori dicono che essa offrirà in versione totalmente elettrica un'autonomia di 50 km.

Mercedes-Benz Concept A Sedan guarda al futuro, proponendo una nuova generazione di vetture compatte ma dal look marcatamente sportivo. Lunga 4 metri e 57 e larga 1 metro e 87, Concept A Sedan presenta le proporzioni dinamiche di una berlina premium, in stile coupé e al contempo compatta. "Siamo assolutamente certi di poter proseguire nel nostro piano e aggiungere nuove pagine a questa storia di successo".

"I passaruota pronunciati con arco ridotto mettono in risalto gli esclusivi cerchi da 20". Le maniglie delle porte della showcar sono a filo con la carrozzeria, mentre i retrovisori esterni, interpretati in chiave moderna, sporgono dalla linea di cintura. Non passa inosservata nemmeno l'ampia presa d'aria inferiore con griglia a rombi e modanatura decisa in cromo scuro. Seguendo l'evoluzione di questa filosofia di design, le linee e le giunture nella coda sono state ridotte.

I fanali sono rivestiti da una vernice UV illuminata a sua volta da una luce ultravioletta, una tecnologia che rende possibile la materializzazione di colori diversi a seconda della modalità di luce selezionata (luci diurne, di marcia etc...).

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.