Lombardia: Maroni, domani data referendum autonomia, sarà a ottobre

Share

Lombardia: Maroni, domani data referendum autonomia, sarà a ottobre

Lo ha anticipato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, questa mattina, conversando con i giornalisti, a margine dell'inaugurazione della XXVII edizione del Salone dello studente di Milano in corso in piazza Città di Lombardia. A votare contro era stato invece il Pd. Il referendum consultivo serve per avviare il percorso costituzionale per trasferire alla Lombardia maggiori competenze, cioè serve per indire una riunione a Roma - ha detto Alfieri -. Il presidente della Regione annuncerà venerdì la data.

Il Movimento 5 stelle però non è convinto: "Speriamo sia la volta buona, per colpa di Maroni i lombardi hanno perso due anni per ottenere ciò che lo stesso Maroni e la Lega rivendicano, ma non fanno mai nulla per ottenere". Noi ci siamo, siamo disponibili a lavorarci. Ad annunciarlo il Governatore leghista Bobo Maroni.

"Domani in Giunta annuncerò la data del referendum per l'autonomia" della Lombardia. Commenta così il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori, alla vigilia dell'annuncio per la data del Referendum delle autonomie di Lombardia e Veneto. A dirlo il presidente del Veneto, Luca Zaia, secondo cui "si comincia finalmente a entrare nella fase calda dei referendum per l'autonomia". "Sono a Catania dove mi dicono: "Dateci l'autonomia vera, non quella di Crocetta" il mio sogno è quello di Gianfranco Miglio, l'unità nel rispetto delle diversità".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.