Killer ricercato, controlli in casolare

Share

Killer ricercato, controlli in casolare

Non solo Carabinieri, ma anche cani molecolari e uomini in borghese armati e con addosso il giubbotto antiproiettile hanno fatto irruzione nel casolare che, da quanto rivelato dalla trasmissione La vita in diretta che ha seguito il blitz in tempo reale, pare fosse abitata da due famiglie. Sono stati portati i cani addestrati che avrebbero seguitouna scia nei campi.

Il Resto del Carlino, intanto racconta di un avvistamento del killer da parte di un contandino di Medicina, nella provincia di Bologna, vicino alla tenuta Principe tra Molinella e Sant'Antonio. Si è appreso a tal proposito che fino a tarda sera, ieri 19 aprile, il proprietario dello stabile sarebbe stato sentito dai Carabinieri. Tracce che sembra indichino un passaggio recente. Il killer avrebbe utilizzato, in questi mesi almeno tre schede telefoniche, in tutti e tre i casi intestate a persone diverse, tra cui una donna; persone che sono state già interrogate dalle forze dell'ordine. Tutti i suoi contatti, infatti, sono sotto controllo. Gli inquirenti sono certi che il malvivente abbia qualcuno che lo stia aiutando; come sono certi del fatto che sia ferito, avendo ritrovato tracce di sangue appartenenti all'assassino, in un Fiorino abbandonato a nord di Molinella. E soprattutto è riuscito di nuovo a fuggire e scomparire nel nulla. Da qui una vasta operazione di rastrellamento che fino a tarda ora non aveva ancora dato esito. Un altro inquilino, operaio, ha trovato la casa circondata tornando da lavoro: "Ci sono i garage e le cantine esterne - spiega - non possiamo sapere se si è nascosto lì dentro di notte". "Lasceremo questo spiegamento di forze sul territorio finché non lo avremo trovato", ha detto ieri - rispondendo anche alla preoccupazione degli abitanti - il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, intervenuto a nome del Governo ai funerali di Verri a Ospital Monacale. Chiuse le anteprime nel capoluogo, il ricco programma del festival - presentato in Città Metropolitana tra gli altri dal sindaco metropolitano, Virginio Merola e dal primo cittadino di Budrio, Giulio Pierini - prosegue a Budrio con appuntamenti e concerti in vari luoghi del Paese, dal Teatro Consorziale al Museo dell'Ocarina.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.