Firenze, cadavere carbonizzato in un furgone in fiamme

Share

Inizialmente sembrava essere un vero giallo la morte della persona il cui cadavere carbonizzato è stato trovato questa mattina all'interno di un furgone in fiamme in via Gherardo Silvani, in zona Galluzzo, a Firenze. Il veicolo era all'interno della proprietà di una struttura ricettiva, in via Silvani.

Alcuni passanti hanno notato la vettura e hanno segnalato il fatto ai vigili del fuoco, i quali hanno allertato la polizia, giunta sul posto.

Le altre piste non sono ancora escluse dagli agenti di Polizia. La vicenda è poco chiara e la dinamica dei fatti non è stata ancora ricostruita, ma ciò che è subito emerso è che non ci sarebbero evidenti segni di un incidente stradale che possa aver originato il rogo.

Al momento tuttavia tutte le ipotesi restano al vaglio della polizia, compresa quella di un rogo di natura dolosa. Secondo gli inquirenti è possibile che l'uomo abbia avuto un malore e sia andato a sbattere contro un albero. Lo schianto avrebbe innescato le fiamme, alimentate in pochi secondi dal materiale elettrico presente sul furgone e da una tanica di liquido infiammabile.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.