Correre allunga la vita. Poche ore a settimana regalano anni di vita

Share

Correre allunga la vita. Poche ore a settimana regalano anni di vita

Secondo un recente studio pubblicato su 'Progress in Cardiovascular Disease' e ripresto su 'Time', infatti, le persone che corrono tendono a vivere circa tre anni di piu' rispetto a chi non lo fa. I ricercatori hanno però chiarito di aver scoperto solo una correlazione tra corsa e longevità e non una prova effettiva del fatto che correre possa allungare la vita.

L'analisi statistica ha poi confermato che la corsa determina un guadagno "netto" di vita: correndo due ore a settimana, ad esempio, nell'arco di 40 anni si spendono meno di sei mesi facendo attività fisica, mentre la vita si allunga di 3,2 anni, con un guadagno netto di 2,8 anni. Inoltre la corsa ha effetti positivi ma non è l'esercizio ideale per tutti, dal momento che problemi ortopedici o altre patologie possono renderla controindicata per alcune persone. Chi pratica questa attività, infatti, vede scendere le proprie probabilità di morte prematura del 40 per cento.

I dati raccolti dimostrano che la corsa abbatte del 40% il rischio di morte prematura.

Ma la conclusione più interessante alla quale sono giunti gli studiosi americani è a proposito della relazione tra le ore corse e le ore di vita aggiunte.

Ad ogni ora di corsa corrispondono sette ore di vita in più, ma aumentare a dismisura le ore di corsa non porta certo a tagliare il traguardo dell'immortalità. In pratica, spiegano i ricercatori, un'ora di corsa 'regala' sette ore di vita in piu'. I runner tendono ad avere uno stile di vita più sano, a mangiare bene, a non ingrassare, a non fumare e a consumare alcol senza eccessi.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.