CASERTA. 65enne si masturba sul treno. Arrestato dalla polizia

Share

CASERTA. 65enne si masturba sul treno. Arrestato dalla polizia

Una vicenda tanto scioccante quanto disgustosa, quella capitata ieri ad una donna sul treno regionale Cassino-Roma. Prima ha cominciato a palpeggiarla, poi a masturbarsi di fronte a lei. Per fortuna nella stessa carrozza erano presenti due agenti di polizia, che si sono accorti della situazione, con la donna scoppiata a piangere, e sono intervenuti.

Alla vista degli agenti, il 65enne, avrebbe tentato la fuga, ma è stato raggiunto ed arrestato.

Un episodio deplorevole, una violenza fisica e psicologica ingiustificabile, che potrà costare caro all'uomo, che tra l'altro risulta già noto alle forze dell'ordine.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.