Chi ha vinto il Festival di Sanremo 2017? Francesco Gabbani

Share

Chi ha vinto il Festival di Sanremo 2017? Francesco Gabbani

Fiorella Mannoia, 62 anni, romana, torna al Festival di Sanremo dopo ben 29 anni di assenza.

La lista di artisti in gara nella serata finale è composta da: Chiara, Samuel, Ermal Meta, Michele Bravi, Fiorella Mannoia, Clementino, Lodovica Comello, Paola Turci, Marco Masini, Francesco Gabbani, Michele Zarrillo, Bianca Atzei, Sergio Sylvestre, Elodie, Fabrizio Moro, Alessio Bernabei.

Da domani, come alle olimpiadi, finirà l'extra territorialità di Sanremo così Carlo e Maria torneranno ad essere due nemiciamatissimi il primo in Rai e la seconda a Mediaset. La canzone suona un po' di già sentito, ma proprio per la forza del televoto, per sua natura giovanissimo che in passato ha ribaltato classifiche apparentemente scritte sulla pietra, la ragazza potrebbe arrivare fino in fondo. Hanno votato 115 giornalisti accreditati presso la sala stampa dell'Ariston roof: 113 i voti validi, 2 le schede nulle. Va a Fiorella Mannoia, invece, con il brano Che sia benedetta, il Premio della Sala Stampa Radio-Tv-Web Lucio Dalla - Sezione Campioni. La cantante ha ottenuto 37 preferenze. Al secondo posto Fiorella Mannoia, mentre la medaglia di bronzo va a Ermal Meta. A consegnarlo Giorgio Moroder.

Premio Giancarlo Bigazzi, per il miglior arrangiamento, ad Al Bano per "Di rose e di spine". A consegnarlo il maestro Pinuccio Pirazzoli. E nella serata di venerdì le sorprese non sono state poche. Moltissimi big che si credeva arrivassero in finale sono stati eliminati in semifinale. "Bentornato caro, sono sicuro che sarai una bomba". "Credo che indipendentemente dal testo, la canzone abbia un suo appeal: la potenzialità è da attribuire anche alla melodia", dice riferendosi all'eventualità di un testo in inglese per l'Eurovision, perché "ci sono una serie di elementi diversi nella performance". Dopo i ringraziamenti, si è esibita sulle note del suo super classico 'Cuore': 55 anni di carriera festeggiati sul palco dell'Ariston. Conti ha anche sottolineato che, dopo il lunghissimo applauso dalla platea per l'interpretazione di 'Miserere', Zucchero entra nella storia di Sanremo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.