Trenitalia: più treni fermeranno alla stazione AV di Bologna

Share

Trenitalia: più treni fermeranno alla stazione AV di Bologna

"Per queste ragioni - si apprende ancora dalla nota - il Comitato, presente al tavolo, ha ritenuto opportuno che si procedesse nell'ambito di una assemblea pubblica ad illustrare le dette criticità per poter decidere democraticamente sulla possibilità di un congelamento dell'entrata in vigore del nuovo orario, con contestuale apertura di un tavolo di valutazione delle esigenze e istanze provenienti dalle diverse rappresentanze dei pendolari sul territorio della intera linea Roma-Napoli".

Anche in Toscana aumentano le corse e crescono i collegamenti per le Frecce Trenitalia con il nuovo orario invernale 2016, al via l'11 dicembre 2016.

La principale novità del nuovo orario riguarda la fermata nelle stazioni di Arezzo e Firenze del Frecciarossa della sera Roma - Venezia. Complessivamente saranno 18 i Frecciargento sulla rotta Venezia - Roma - Padova, con proseguimenti in alcune fasce orarie verso Udine, Trieste in direzione Nord. Sono 48 le corse Frecciarossa che uniscono Colosseo e Madonnina in meno di tre ore: una ogni ora dalle 6 alle 20 con aumento dell'offerta ogni mezz'ora nelle fasce di maggiore richiesta dei clienti, senza fermate intermedie tra le due città o con una breve sosta a Bologna o a Reggio Emilia.

Il Frecciarossa arriva sulla neve con la formula treno+bus Freccialink: grazie a un unico biglietto di viaggio, un nuovo servizio integrato Freccia AV più bus permette alle località sciistiche di Madonna di Campiglio, Courmayeur e Cortina d'Ampezzo di connettersi all'Alta Velocità. I bus partono e arrivano nei piazzali antistanti le stazioni di Verona Porta Nuova, Trento, Torino Porta Susa e Venezia Mestre grazie alla comodità, alla velocità e ai vantaggi che il servizio delle Frecce AV Trenitalia offre ai suoi clienti.

Dopo Siena e Perugia, L'Aquila, Matera e Potenza, Freccialink con bus attrezzati a 50 posti apre quindi al turismo invernale con sei nuove corse speciali nelle giornate di venerdì, sabato e domenica.

Tempi di viaggio ridotti, dunque, sulle direttrici Milano-Venezia e Roma-Reggio Calabria.

Verranno anche consolidate le rotte internazionali con Francia, Svizzera, Germania, e Austria: in Austria con l'introduzione della fermata di Salisburgo che viene raggiunta in Euronight direttamente anche da Bologna (partenza ore 22.46) e da Ferrara (partenza ore 23.15). Tutti i treni sono acquistabili sui canali di vendita Trenitalia e nelle oltre 7mila agenzie di viaggio convenzionate.

Confermato il network Thello sulle rotte Venezia - Milano - Digione - Parigi in treno notte e Milano - Genova - Nizza - Marsiglia con collegamenti diurni.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.