Pop.Vicenza: Viola nominato a.d

Share

Pop.Vicenza: Viola nominato a.d

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 05 dic - Il presidente e il vice presidente della Banca Popolare di Vicenza, Gianni Mion e Salvatore Bragantini, 'esprimono il piu' profondo rammarico per la decisione di Francesco Iorio', che si e' dimesso dalla carica di amministratore delegato.

Il Consiglio di Amministrazione di Veneto Banca, riunitosi in data odierna sotto la presidenza dell'ingegner Massimo Lanza, ha provveduto alla cooptazione del dottor Fabrizio Viola in sostituzione del dottor Beniamino Anselmi quale Consigliere dell'Istituto e alla sua nomina quale Presidente del Comitato Strategico. Con il fallito aumento di capitale a maggio 2016 era stata quindi rilevata dal fondo Atlante.

Il progetto ha un altro grande sponsor, il presidente della Vicenza, Gianni Mion.

La buonuscita che l'ex amministratore delegato della Banca Popolare di Vicenza percepirà in seguito alla sua uscita dalla banca oscilla tra 1 e 1,5 milioni di euro. Vicenza settimana prossima dovrà poi discutere dell'azione di responsabilità nei confronti degli ex amministratori.

La seconda Sentenza, decisa dal Tribunale di Arezzo agli inizi di dicembre, ha assolto gli amministratori di Banca Etruria dal reato di ostacolo di vigilanza ponendosi nel contempo quale attestazione delle gravi carenze nella vigilanza da parte di Consob e Bankitalia. "Sono venuto per raccogliere una sfida professionale importante ma anche molto rischiosa, sia dal punto di vista professionale che reputazionale", disse Iorio in occasione dell'assemblea di bilancio della scorsa primavera.

Popolare Vicenza: l'ad Francesco Iorio lascia.

Resta da capire come verrà chiusa la vicenda sui 18 mesi restanti del suo contratto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.