Motor Show di Bologna pronto a scaldare i motori

Share

Motor Show di Bologna pronto a scaldare i motori

Alla Conferenza di apertura del Motor Show erano presenti anche l'assessore al bilancio del Comune di Bologna Davide Conte, il direttore della kermesse Rino Drogo e il presidente di Bologna Fiere Franco Boni che si è dato "tre anni di tempo per riportare questa manifestazione alla gloria del passato".

Al Motor Show Bologna 2016 tra tutte le case automobilistiche non poteva mancare la sezione extra lusso.

E per il quarantesimo anniversario, il Motor Show si svolgerà anche fuori da BolognaFiere con l'evento Motor Show Off, una sorta di "fuori salone" che vedrà alcuni modelli sportivi, mostre e raduni direttamente nel cuore della città di Bologna. "Abbiamo raggiunto il 70% di quota del mercato italiano dell'auto e ci prepariamo a ricevere 300 mila appassionati da tutta Italia con un programma di eventi, anteprime e ospiti di assoluto rilievo".

Dopo un anno di assenza, il Motor Show di Bologna torna protagonista. Ma ampio spazio verrà offerto anche alla mobilità sostenibile, che sta conquistandosi una fetta sempre più ampia di mercato, diventando un settore in aperta competizione con quello più "classico" dei combustibili fossili: il Dipartimento per l'Energia americano (DoE), all'interno del progetto Transportation Energy Futures, ha redatto di recente uno studio secondo il quale entro il 2050 il trasporto si baserà unicamente su combustibili alternativi, abbandonando del tutto il petrolio e ogni suo derivato entro il 2050.

Questa comunque non sarà l'unica attrazione per Fiat, presente infatti anche il crossover 500X che tanto bene sta facendo sul mercato in tutta Europa e non solo.

Sui tracciati dell'Area 48 Motul Arena del Motor Show arrivano i migliori interpreti del MotorSport italiano e internazionale, impegnati in gare Gran Turismo, Monoposto, Prototipi, Rally Monomarca e WRC.

Anche Suzuki sarà presente al Motor Show 2016 per presentare l'ultima edizione della Ignis, compatto SUV pronto a debuttare in Italia a gennaio 2017. Sabato 3 e 10, domenica 4 e 11 e l'8 dicembre ci saranno tre esibizioni al giorno, mentre nei restanti appuntamenti le esibizioni saranno due.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.