Kanye West in ospedale per crollo psicologico: tour cancellato

Share

Kanye West in ospedale per crollo psicologico: tour cancellato

Giusto ieri aveva cancellato il resto delle date del suo Saint Pablo Tour dopo aver interrotto un proprio concerto a trenta minuti dall'inizio lanciando un'invettiva di ben quindici minuti contro Beyoncè e Jay-Z. Sembra che il motivo sia qualche contestazione urlata dai presenti a West, che utilizza i live anche per diffondere le proprie idee.

La famiglia ha parlato semplicemente di stanchezza e bisogno di riposo, provocati dai numerosi impegni assunti dal rapper nell'ultimo periodo, come già prontamente affermato anche dai portavoce dello stesso artista. Non permettiamo alla gente di farci parlare così tanto di questo.

E meglio non era andata a San Jose con l'imprevisto endorsement a favore di Donald Trump ('Non ho votato ma se l'avessi fatto avrei votato per lui, il suo modo di comunicare è davvero futuristico'), nonostante sua moglie Kim fosse stata per tutta la campagna elettorale un'accesa sostenitrice di Hillary Clinton, che aveva provocato l'accesa reazione del pubblico.

"Beyoncé mi ha deluso". Siamo tutti uguali. Ma a volte facciamo troppa politica e ci dimentichiamo chi siamo solo per vincere.

Durante la sua ultima performance ha infatti attaccato duramente i colleghi Jay-Z e Beyoncé: ha accusato il primo di aver contattato dei killer per ucciderlo e la seconda di aver obbligato gli organizzatori degli MTV Video Music Awards a darle un premio nell'edizione 2016 in cambio di una sua esibizione.

So che avete dei sicari, ma non mandateli da me. Poi, dopo aver cantato solo tre canzoni, ha fatto cadere il microfono e se n'è andato. Quello che è successo questo weekend al concerto a Miami è molto più grave.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.