"Guardate cosa fa la mia barista coi clienti" e diventa una furia

Share

A Chioggia, in provincia di Venezia, la cameriera di un bar si sarebbe appartata dietro il bancone con una coppia di clienti, un uomo e una donna.

Ma anche la barista "infedele" (almeno dal punto di vista lavorativo) ha voluto dire la sua sul social network, postando la faccia tumefatta: esito dello sfogo del datore di lavoro o messinscena? A scoprire quanto stava accadendo è stato il proprietario del locale, Matteo Pellegrin, 35 anni, che ha assistito virtualmente alla scena attraverso le telecamere di sicurezza. Il video di una presunta orgia della cameriera che lavorava nel bar è stato pubblicato su Facebook dal proprietario del locale, Matteo Pellegrin. La cameriera in sostanza accusa il titolare di averla picchiata: Pellegrin "Mi ha picchiata!". Lui non ci sta: "Io non c'entro". Ieri sera la rabbia dell'uomo non si era ancora sbollita: "mi hanno bloccato il profilo - ha scritto facendo i nomi di tutti - nessun problema, ripubblico qua le foto dei tre: la maria addolorata, il macho e la nostra barista impegnati.". L'uomo si è subito recato nel bar, ha interrotto le bollenti effusioni dei tre, poi ha postato il video dell'orgia su Facebook. E' quanto sarebbe accaduto al bar Caffè e Cicchetti, a pochi passi dal Duomo di Chioggia, riferisce Diego Degan su La Nuova Venezia. Ora, sulla vicenda dai contorni ombrosi, indaga la polizia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.