Colombia, si schianta aereo: a bordo, la squadra brasiliana del Chapecoense

Share

Colombia, si schianta aereo: a bordo, la squadra brasiliana del Chapecoense

Una tragedia aerea si è verificata stanotte alle ore 4 italiane in Colombia.

"È una tragedia di proporzioni enormi", ha detto il sindaco di La Ceja Elkin Ospina.

Un aereo che trasportava i giocatori di una squadra di calcio brasiliana, il Chapecoense, si è schiantato nella notte tra il 28 e il 29 novembre mentre si avvicinava all'aeroporto della città colombiana di Medellin. La autorità aeronautica ha disposto un posto di comando unificato per gestire la situazione guidato dal direttore dell'aviazione civile Alfredo Bocanegra. E' stato infatti accertato che quattro persone che si trovavano nella lista dei passeggeri non si erano in realtà mai imbarcate. "Il tragico bilancio è di 76 vittime".

Un aereo charter noleggiato dalla squadra di calcio brasiliana Chapecoense, con 81 persone a bordo è precipitato in Colombia dopo essere scomparso dai radar. Dalle ultime ricostruzioni pare che sarebbero almeno 13 i sopravvissuti al tremendo impatto, dei quali almeno tre calciatori del Chapacoense. Tra questi, uno dei difensori della Chapocoense: Alan Ruschel, 27 anni.

CHAPECOENS - Quella della "Chape", come viene comunemente chiamata, era una vera e propria favola.

La squadra della città di Chapeco, aveva recentemente conquistato la prima finale della sua storia ed era la rivelazione del campionato di Serie A brasiliano. L'hanno riferito fonti aeroportuali. Secondo quanto si apprende, tre sono giocatori della squadra.

Inoltre, le cattive condizioni meteo hanno impedito ai soccorsi di intervenire repentinamente in aereo, dovendo così raggiungere il luogo dell'incidente via terra. I rivali dell'Atletico Nacional hanno ufficialmente chiesto alla Conmbemol di assegnare alla Chapecoense il titolo 2016 della Copa Sudamericana. E' stata annullata quindi anche la prima di due partite della finale della Copa Sudamericana: la squadra brasiliana che si trovava a bordo dell'aereo, avrebbe dovuto giocare mercoledì a Medellin, contro l'Atletico Nacional.

Dzeko - I miei pensieri vanno alle vittime, alle loro famiglie e a chiunque sia stato colpito da questa tragedia.

Il 7 settembre 2011 invece un disastro aereo in Russia cancella l'intera squadra di hockey su ghiaccio della Lokomotiv Jaroslavl, una delle compagini più titolate d'Europa. "Apparentemente ci sono dfei sopravvissuti", hanno scritto su Twitter i responsabili dell'aeroproto José Maria Cordova di Medellin. Sul velivolo viaggiavano 72 passeggeri e 9 membri dell'equipaggio (48 membri del club, 21 giornalisti). Intanto i centri medici della regione si preparano a ricevere i feriti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.