Anastacia si mette a nudo: "Le cicatrici fanno parte del mio viaggio"

Share

In un'intervista alla rivista Fault Anastacia ha raccontato la sua battaglia, non nascondendo nulla e mostrando persino le sue cicatrici. Quelle cicatrici sono anche il ricordo della paura e non solo del tumore e della malattia che l'avevano fermata.

Ad Anastacia era stata diagnosticata la malattia nel 2003 a 34 anni e poi di nuovo dieci anni dopo, quando decise di prendersi una pausa di due anni dal lavoro per prendersi cura di sé.

Lei è la celebre cantante americana Anastacia, protagonista di un'intervista-confessione pubblicata su Fault. Come si vede infatti dalle foto, le cicatrici sul corpo di Anastacia si estendono fino alla schiena; questo accade perché il chirurgo, per rimuovere tutto i tessuto mammario, deve praticare un'incisione che parte dal seno e si estende fino ai muscoli gran dorsale.

Anastacia rivela per la prima volta al mondo in un servizio fotografico i segni lasciati sulla sua pelle dalla doppia mastectomia a cui si è sottoposta per sconfiggere il cancro al seno. Adesso, arrivata quasi a 50anni, sembra aver superato i momenti bui che l'hanno tenuta lontana dai suoi fan, grazie agli esami preventivi e ai successivi interventi, ma con queste foto lei dimostra di non voler dimenticare.

Questi scatti, realizzati da Andres De Lara, mostrano le sue cicatrici e portano con sé un messaggio positivo: si può tornare donna e si può nuovamente mostrare il proprio corpo senza vergognarsene.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.