Serie B: Verona nuovo capolista

Share

Serie B: Verona nuovo capolista

Dopo nove giornate di campionato il Cittadella perde la testa della classifica. Il suo Bari è chiamato a un sterzata contro un Frosinone in palla dopo la vittoria contro la capolista Cittadella. Il Verona, trascinata dal solito Pazzini, vince anche ad Ascoli e conquista tre punti d'oro. L'espulsione di Addae in chiusura di tempo complica ulteriormente i piani di rimonta dei bianconeri che subiscono il raddoppio di Zaccagni al 67', anche se Orsolini trova lo spunto per riaprire il match al 71': nel finale Bessa e ancora Pazzini chiudono definitivamente i conti dando il via alla festa gialloblù. Continua l'ascesa del Carpi (2-0 al Latina), mentre l'Entella ribalta il Benevento recuperando da 0-2 fino al 3-2.

Sugli altri campi, il Carpi, adesso terzo in classifica a quota 16, ha battuto 2-0 il Latina con la doppietta di Di Gaudio, l'Avellino ha superato lo Spezia 1-0, colpo esterno del Vicenza a Pisa (0-1), infine 1-1 tra Brescia e Salernitana. Cade il Pisa di Gattuso, battuto all'Arena Garibaldi dal nuovo Vicenza di Bisoli (4 punti nelle prime due gare): match-winner e' Raicevic, al primo timbro stagionale, che al 21' della ripresa concretizza un micidiale contropiede.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.