Sampdoria, cena Ferrero-Giampaolo. Confermata la fiducia al tecnico

Share

Sampdoria, cena Ferrero-Giampaolo. Confermata la fiducia al tecnico

Massimo Ferrero ha fiducia in Marco Giampaolo.

A questo punto facile pensare che, alla ripresa del campionato, sarà di fondamentale importanza la sfida di sabato 15 ottobre all'Adriatico di Pescara contro la formazione di Oddo. Poteva essere la cena delle beffe quella che c'è stata tra presidente e tecnico con il diesse Carlo Osti invitato al tavolo, invece pare che sia stata la cena dei chiarimenti. Ho sempre detto che è il più grande maestro di calcio e ai maestri va dato tempo - ha detto il patron doriano a Il Secolo XIX -. La classifica oggi è bugiarda visti gli episodi, non voglio fare il fenomeno però sono convinto che tre punti sicuro ci mancano" sentenzia Massimo Ferrero senza chiarire, poi, chi abbia pagato il conto al ristorante. E poi ancora: " Se mi aspetto cambiamenti? Ferrero risponde così sul tema: "Investimenti poco utilizzati?" Mentre i compagni si allenavano nella gabbia, Dodò è rimasto con un rappresentante dello staff tecnico del mister, che gli ha spiegato i posizionamenti corretti e i movimenti necessari per muoversi in sincrono con gli altri difensori. Voglio vedere una partita e non voglio colpe, certo un po' di fortuna aiuta tutti, ma prima o poi girerà anche per noi. Giampaolo non ha chiesto rinforzi, c'è Pavlovic pronto dopo aver superato un piccolo difetto di fabbrica, così come Krajnc: "il nostro allenatore gli insegnerà il calcio", ha concluso il numero uno del club genovese. Giampaolo ha parlato, ha tenuto botta sul confronto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.